Accueil >Chagall > Le musée et ses collections >La collezione > 1948-1985 : Le retour en France > Le message biblique > Il Paradiso

Il Paradiso



1961
Olio su tela
198 x 288 cm

Per Chagall, il Paradiso evoca il luogo stesso dell’intimità tra tutti i membri della Creazione.  Uomini, animali e numerose figure ibride vi vivono in perfetta armonia in un rigoglio di vegetali e di acqua sottolineato da toni verdi e blu. La giusta distribuzione delle masse colorate offre una composizione equilibrata all’opera.
Il quadro, concepito come un dittico, presenta la creazione di Eva e la tentazione.
A sinistra, sopra Adamo seduto a gambe incrociate che alza il braccio come per facilitare l’accesso alla propria costola, Dio è raffigurato da una nube bianca, specie di misterioso bozzolo che sottolinea il prodigio della creazione, da cui esce una Eva dai gesti pudichi.
A destra, la coppia primordiale, abbracciata fino a diventare un tutt’uno, con soltanto due braccia e tre gambe, come la rappresenta di solito Chagall, si appresta ad assaggiare il frutto proibito, quello dell’albero della conoscenza del bene e del male che farà di loro gli uguali di Dio.
Les oeuvres de la même collection