Accueil >F.Leger > le musée et ses collections >Collezione > Les années 50, les loisirs et le cirque > Senza titolo, studio per la scampagnata

Senza titolo, studio per la scampagnata

1954
Senza titolo, studio per la scampagnata
1954    
Guazzo e inchiostro su carta
19,2 X 26,8 cm
Donazione di Nadia Léger e Georges Bauquier
Museo nazionale Fernand Léger, Biot
MNFL 96043

Questo studio preparatorio per La scampagnata si inserisce nei lavori delle grandi serie, caratteristici degli ultimi anni della vita di Fernand Léger. Le forme evidenziate di nero rappresentano quattro personaggi accompagnati da un cane in un paesaggio bucolico. Posto al di fuori dei bordi, il colore dinamizza la composizione statica mediante sovraimpressione. A sinistra, il meccanico testimonia le attività semplici del tempo libero di una famiglia operaia durante il dopoguerra mentre a destra, due donne sembrano giocare un doppio ruolo, sia bagnanti che acrobati. Come spesso avviene nelle opere di Fernand Léger, le tematiche scivolano da una serie all’altra con, qui,  una strizzatina d’occhio alla serie del circo. L’atemporalità e l’inserimento in un contesto sociale caratterizzano la doppia aspirazione di Fernand Léger alla fine della sua vita: un’arte moderna comprensibile da tutti, una scena di genere classica degna dei musei. Nella versione appartenente al Museo di arte moderna di Parigi e in deposito presso il museo di arte moderna di Saint-Etienne il colore reintegra ogni forma e rispetta la tonalità locale della scena bucolica.
Les oeuvres de la même collection