Accueil >F.Leger > le musée et ses collections >Collezione > Le Spectacle > La Disumana, 1923

La Disumana, 1923

1923
La Disumana, 1923
Guazzo, inchiostro e matita su carta
25 x 32,2 cm
Donazione Georges Bauquier, 196
Museo nazionale Fernand Léger Inv. 96001

La Disumana è un film un bianco e nero realizzato, nel 1924, da Marcel L'Herbier e tratto dalla sceneggiatura originale di Pierre Mac Orlan. Il regista affida la realizzazione delle decorazioni a Robert Mallet Stevens, Fernand Léger, Alberto Cavalcanti e Claude Autant Lara. Questo film inclassificabile suscita, ancora oggi, un notevole interesse a causa del suo aspetto plastico. La decorazione del laboratorio cubista affidata a Fernand Léger è stata completata da questo progetto di manifesto. Il titolo, composto da lettere eseguite con forme geometriche molto semplici, è posto su aplats messi in ordine secondo grigi e neri. Lo stesso anno, Fernand Léger gira il primo film sperimentale senza sceneggiatura, intitolato Il Balletto meccanico, costruito su effetti di primo piano, cambiamenti di scale e ritmi di immagini, oggetti e visi in moto.
Les oeuvres de la même collection