Accueil >F.Leger > le musée et ses collections >Collezione > Les années 40, la période américaine > Un ritratto

Un ritratto

Un ritratto
Studio per il ritratto della Signora D, verso 1938
Inchiostro e guazzo su carta
53,8 x 46,6 cm
Donazione Nadia Léger e Georges Bauquier, 1969
Museo nazionale Fernand Léger Inv. MNFL 98015

Tratto da un quaderno da disegni, questo studio fa parte della commessa eccezionale del ritratto di Mrs Maud Dale. Deciso a dipingere le cose ed i personaggi senza tenere conto delle emozioni  e dei sentimenti, Fernand Léger si è quasi sempre vietato di accettare questa specie di esercizio nella sua carriera. Si tratta dunque di un’eccezione, poiché in questo preciso caso, il pittore si è impegnato a dipingere una donna di mondo, moglie di un ricco businessman americano, collezionista di quadri. Nulla di spontaneo, la posa è calcolata e i disegni del quaderno prendono in considerazione tutte le possibilità. In piedi o seduta? Davanti alla decorazione della sala da pranzo o della biblioteca? Questo studio incentrato sulla posizione del busto, spostato verso destra, permette di vedere la biblioteca e lo schienale della poltrona sottilmente dentellato. L'inchiostro ed il guazzo determinano l’essenziale del modello vestito con un abito molto semplice abbellito con una sciarpa drappeggiata sulla spalla. L’imponente ritratto finale, conservato presso la National Gallery of Art a Washington, mette sulla bilancia il dolce viso dotato di un profondo realismo e la posa ieratica del modello ornato da pesanti drappeggi, come una scultura classica che segna la dignità della benefattrice.
Les oeuvres de la même collection