Accueil >F.Leger > le musée et ses collections >Collezione > Les années 50, l'art mural > Abbozzi delle vetrate della chiesa di Audincourt “Pax”, verso 1950

Abbozzi delle vetrate della chiesa di Audincourt “Pax”, verso 1950

Abbozzi delle vetrate della chiesa di Audincourt “Pax”, verso 1950
Guazzo su carta
19 x 48 cm
Donazione Nadia Léger e Georges Bauquier
Museo nazionale Fernand Léger, INV. MNFL 97054


La costruzione della nuova chiesa del Sacro Cuore, situata nei sobborghi di Audincourt, città industriale del Doubs, è stata affidata all’architetto Maurice Novarina. Rimasti colpiti dal magnifico lavoro artistico svolto da Fernand Léger ad Assy, don Prenel ed il reverendo padre Couturier affidano all’artista la progettazione di 17 vetrate sul tema della Passione da sistemare nel santuario costituito da un’ampia navata coperta da una volta. Fernand Léger indica nei 17 abbozzi delle vetrate tutti i tagli delle lastre di vetro per fare in modo che il maestro vetraio Jean-Barillet possa fabbricare nel proprio atelier vetrate con armature in calcestruzzo anziché in piombo. L'effetto ottenuto è sbalorditivo. Le vetrate disposte a corona inondano la navata con una delicata luce colorata e danno all’edificio una straordinaria forza monumentale.  I motivi scelti da Fernand Léger per illustrare la Passione annoverano cibori, catene, lance, alberi di vita e croci messi in risalto dall’uso simbolico dei colori: il rosso per la violenza, il verde per la speranza, il bianco per il lutto, il giallo per la fede ed il blu per la vita.
Les oeuvres de la même collection