Accueil >F.Leger > le musée et ses collections >Collezione > Les années 50, l'art mural > Plastico per la vetrata della biblioteca dell’università di Caracas, verso 1954

Plastico per la vetrata della biblioteca dell’università di Caracas, verso 1954

Plastico per la vetrata della biblioteca dell’università di Caracas, verso 1954
Guazzo su carta
40,2 x 70,5 cm
Donazione Nadia Léger e Georges Bauquier
Museo nazionale Fernand Léger, Inv. 97076


La notorietà di Fernand Léger ed il successo riscontrato dalle sue opere architettoniche inducono l’architetto venezuelano Carlos Villanuéva a contattare il pittore per un chiedergli di prendere parte alle decorazioni dell’università di Caracas di cui assicura l’edificazione. Dopo avere ricevuto i disegni dell’università, Fernand Léger invia a Carlos Villanuéva  una serie di 12 abbozzi per la realizzazione di 2 mosaici da sistemare nel giardino dell’università e 2 abbozzi per la  realizzazione della vetrata della biblioteca. «Non essendo presente sul posto, tocca a lei decidere, a seconda della luce o della distanza visiva» scrive a Carlos Villanuéva. Per il posizionamento delle sue opere, Fernand Léger invia ulteriori note. Nonostante l’assenza di Fernand Léger, la vetrata fabbricata da Barillet installata poi sul posto dà piena soddisfazione. La vetrata, sistemata nella hall della biblioteca, filtra la luce che inonda il pavimento con un’armoniosa policromia ed invita il pubblico a penetrare nelle sale di lettura.
Les oeuvres de la même collection